Terme di Frosinone

La tradizione termale ha origini antiche e risale ai tempi dell'Impero Romano. I romani sono noti alla storia per la loro passione per le terme e per il benessere che dona l'acqua ed in particolar modo quella calda che sgorga naturale dalle falde profonde della terra, ne hanno saputo sfruttare le proprietà benefiche e curative utilizzandole non solo come momento di relax ma anche come terapia per curare disfunzioni e problematiche di salute.

Piscina termale

Centri termali a Frosinone

Al giorno d'oggi le acque termali sparse numerose sul territorio nazionale sono state analizzate e studiate dal punto di vista scientifico e biologico da università e laboratori medici in grado si classificarle a seconda della loro composizione chimico fisica e degli oligoelemente in esse contenuti. Tali classificazioni hanno determinato l'idoneità delle acque termali delle nostre fonti alla cura ed al trattamento di malattie di varie tipologie.

Terme di Frosinone

Località termali vicine a Frosinone

Nello specifico le terme di Frosinone si collocano a Ferentino e a Fiuggi.

Fiuggi è conosciutissima a livello nazionale che internazionale, l'acqua della Fonte di Fiuggi, conosciuta anche nei secoli come l'acqua preferita da Bonifacio VIII, viene da tempo imbottigliata e distribuita su tutto il territorio grazie alle sue proprietà peculiari. Le analisi hanno confermato la brillante intuizione dei romani e di tutti coloro che nel corso del tempo hanno beneficiato dei suoi effetti. Le cure idropiniche infatti sono tra le terapie basilari di Fiuggi alle Terme di Frosinone. Bere l'acqua di Fiuggi Terme aiuta a pulire l'organismo favorendo l'eliminazione delle tossine da reni e fegato, aiutando lo scioglimento di calcoli e pietrificazioni a livello biliare e renale, a ripristinare le funzioni drenanti ed ad agevolare la digestione. Si sono riscontrate e comprovate efficienti caratteristiche antivirali ed antimicotiche il che potenzia e rafforza il sistema immunitario. Le Terme di Fiuggi e le sue acque sono altresì utili per combattere la cellulite ed intraprendere un percorso di dimagrimento ma anche per alleviare dolori causati da gotta ed artrite o per curare la pelle e sottoporsi a trattamenti antirughe ed antietà.

Ferentino sarà forse meno rinomato a livello nazionale ma è famoso per il suoi pacchetti e percorsi benessere e anche quelli per i soggiorni lunghi. Tutto quello che si può desiderare per la remise en forme e la bellezza. Fin dal 1854 la struutra termale viene incontro alle esigenze delle clientela che ormai ha preso questo centrale come un punto di riferimento per le cure e per il benessere termale. Le acque che sgorgano naturalmente dal terreno e sono idrominerali e naturali. Le acque termali sono ottime per curare le malattie dell'apparato respiratorio (come la faringite, la rinite, la sinusite, la laringite, la tonsillite, la bronchite), le affezioni dell'orecchio (come l'otite cronica), le affezioni dell'apparato osteoarticolare (come le artosi e i reumatismi), le affezioni del sistema circolatorio (come la vascolopatia, la insufficienza venosa e le varici), le affezioni dermatologiche (come la dermatite seborroica, dermatosi, psoriasi, acne ed eczema) e le affezioni dell'apparato genitale (come la vaginite). le terme di ferentino in provincia di frosinone sono frequentate ogni anno da migliaia di turisti in cerca di benessere e cure termali.

Massaggio hot stone