WATSU

Si svolge con la guida d'un operatore che pratica stiramenti e digitopressioni. La carezza dell'acqua facilita l'armonia del respiro e conduce ad un profondo rilassamento, dal quale possono trarre giovamento stati d'ansia, d'insonnia e di stress. Grazie al sostegno dell'acqua, il Watsu consente alla donna in gravidanza di alleviare le tensioni dovute al variato stato fisiologico ed alla coppia in attesa di consolidare il legame affettivo.

Si sta affermando ed espandendo anche in Italia grazie al lavoro e alle persone di Watsu Italia che attivamente propongono da più di 10 anni, corsi di formazione, sessioni individuali all'interno di spa e centri termali.

In una sessione di Watsu si è cullati dall'acqua tiepida (35 °C) tramite movimenti che riuniscono tecniche orientali dello shiatsu e dello stretching.

La particolarità del watsu, è basata sulla leggerezza del corpo in acqua, che con movimenti armonici simili ad una danza in armonia con il respiro, favoriscono così la naturale rigenerazione del corpo e della mente.

I movimenti sono idrodinamici e spaziosi, con i movimenti ondeggianti dell'onda che integrano il corpo e liberano le energie in esso bloccate. Il bodywork viene vissuto tutto insieme in un flusso senza fine, attraverso il supporto delicato del watsuer che accompagna la persona a vivere l'acqua in modo nuovo e a scoprirne sensazioni piene di spazio,relax e benessere.

World Watsu Week 2009, appuntamento che si svolgerà nella primavera dell'anno prossimo, sarà un evento da non mancare per poter sperimentare gratuitamente questo splendido body work attraverso una settimana dedicata al Watsu presso le piscine, i centri abilitati e i watsuer professionisti del Team di Watsu Italia.

Il Watsu è in fase di attesa del riconoscimento ufficiale da parte della Comunità Europea per riconoscere i practitioner come somaterapisti o counsulers.
WATSU

Dizionario Medico