WATER COMBAT Tra le novità dell’ultima ora c’è che in piscina oggi oltre a nuotare si balla anche il tango e si pratica il water combat o l'aquacombat, una sorta di simulazione di combattimento.

La cosa più importante dei corsi alternativi in acqua è che siano coinvolgenti. Uno dei mezzi più accattivanti è la musica. Con diversi tipi di musica si allenano braccia, gambe e addome. I benefici di spinte, calci e affondi a tempo di musica in acqua si vedono dopo circa tre mesi di lezione: è possibile perdere fino a due centimetri sulle cosce e in vita.

Per eliminare più calorie il training deve essere intenso, l’ideale per bruciare i grassi è allenarsi a calci e pugni, con il circuito o a intervalli. Il tono muscolare migliora notevolmente e l’energia aumenta.

L’allenamento a mollo dà risultati sorprendenti e superiori a quelli della palestra. Si lavora più che all’asciutto, ci si tonifica molto di più, e si perdono più calorie proprio grazie alla resistenza dell’acqua.

Dizionario Medico