SAUNA FINLANDESE

Le stufe utilizzate nella sauna finlandese possono essere a legna o elettriche.

Normalmente alternata a docce fredde, la sauna finlandese aumenta le difese immunitarie favorendo il recupero da stress, tensione e sistema cardiovascolare.

Evitare di fare la sauna a stomaco vuoto o troppo pieno, quindi eliminare i cibi pesanti e le bevande alcoliche.

Prepararsi ad entrare effettuando prima una una doccia calda per aprire i pori della pelle e facilitare il rilassamento muscolare, poi asciugarsi bene per favorire la sudorazione. I piedi devono essere caldi; in caso contrario effettuare un pediluvio. All'interno della cabina bisogna essere liberi da ogni costrizione, quindi nudi o al massimo avvolti in comodi drappi di spugna.

La permanenza ideale in sauna finlandese varia da un minimo di 8 a un massimo di 12-15 minuti e bisogna completamente rilassarsi sulla panca per beneficiare di tutto il calore: il respiro diventerà lento e regolare fino a provare una sensazione di assoluta calma e di relax.

Dopo la sauna è molto piacevole e tonificante esporsi un poco alla temperatura esterna, oppure fare una doccia fresca dopo la sauna. La temperatura corporea farà sì che per parecchi minuti si sentirà una piacevole sensazione di fresco benessere. Massimo relax per un momento e rientrare nella sauna per la seconda seduta.

Sarà poi indispensabile rilassarsi nuovamente anche con un eventuale sonnellino. Al risveglio ci si sentira' come nuovi.

Vedi anche:

SAUNA - SAUNA A INFRAROSSI - SAUNA SVEDESE - SAUNE

Dizionario Medico