PARESTESIA

La parestesia è un' alterazione della sensibilità degli arti o di altre parti del corpo spesso dovuta a lesioni a livello nervoso.

Tali problemi, in molti casi causati da lesioni alle radici nervose, oltre ad alterazioni alla sensibilità, come perdita del senso del tatto a livello locale, formicolii o ipersensibilità tattile, possono causare anche problemi circolatori.

Tra le cause della parestesia possono esserci lesioni al tessuto nervoso causate da interventi chirurgici, lesioni, ernie, o anche da malattie virali come la rabbia.

Dizionario Medico