OSTEOPENIA

L'osteopenia è una riduzione della massa ossea dovuta alla inadeguata sintesi di matrice osteoide. L'osteopenia è definita come quella condizione ossea per cui vi è una densità minerale al di sotto dei valori di normalità, ma che ancora non può considerarsi osteoporosi manifesta in quanto non c'è l'evidenza di fratture.

L'osteopenia si presenta frequentemente negli anni immediatamente dopo la menopausa, ma può evidenziarsi anche in giovane età quando l'osso non raggiunge la sua robustezza ottimale. È il periodo in cui le terapie hanno una elevata possibilità di rallentare la perdita di massa ossea. È in questi casi che bisogna attenersi scrupolosamente ai consigli del medico e seguire nel modo più completo una corretta alimentazione e un adeguato stile di vita.

Dizionario Medico