LIPEMIA

Tasso ematico di lipidi che di solito aumenta subito dopo un pasto.

Viene misurato tramite esami di laboratorio quali trigliceridi e colesterolo. Il valore normale della lipemia è di 600-1000 mg di lipidi totali per 100 ml di siero e sono così ripartiti: grassi neutri (80-170 mg%), colesterolo ed esteri del colesterolo (120-200 mg%), fosfolipidi (150-270 mg%), acidi grassi saturi e insaturi (10-20 mg%), sia esterificati (EFA) sia non esterificati (NEFA).

 





Dizionario Medico