INTERVAL TRAINING


Il sistema di allenamento intervallato è costituito dall'alternanza metodica tra le fasi di lavoro e le fasi di recupero.
Nella forma originaria ideata dai friburghesi Gerschler e Reindell, si trattava di ripetere distanze precise in un dato tempo con recupero fissato.
Agendo su distanza da percorrere, velocità delle prove, frequenza cardiaca di lavoro, frequenza cardiaca di recupero e numero delle prove si mirava a svolgere lavori ad intensità superiori al ritmo gara, per tratti brevi.

L'evoluzione delle metodiche d'allenamento ha radicalmente modificato l'impostazione originaria, al punto che quasi nessuno fa più l'interval training classico.

Agendo attentamente sulle distanze, velocità, recuperi e numero delle prove, può essere un efficace mezzo di allenamento per sport di squadra quali calcio, basket, rugby, eccetera.

La distanza e la velocità di percorrenza determinano l' intensità dell'allenamento. Più la velocità è ridotta maggiore è il numero di prove che si possono effettuare con recuperi brevi.

Questo fa dell’interval training un allenamento sostanziamente di tipo aerobico e il suo scopo è quello di inspessire la parete cardiaca e la capacità contrattile del muscolo cardiaco.



INTERVAL TRAINING

Dizionario Medico