FANGO

I fanghi sono costituiti dalla mescolanza di una componente solida (organica e/o inorganica) con acqua minerale termale. La capacità terapeutica deriva dalle proprietà dell’acqua minerale termale con cui la componente solida è stata impastata, rimanendo in “maturazione” per diversi mesi.

La terapia viene praticata a digiuno o, comunque, lontano dai pasti, in appositi camerini. Il fango, portato ad una temperatura di circa 50 °C, viene applicato sulle zone prescritte. Il paziente viene coperto per evitare la dispersione del calore.

FANGO

Dizionario Medico