DRENAGGIO LINFATICO MANUALE

Il drenaggio linfatico consiste nel facilitare lo scorrimento della linfa nei vasi linfatici verso le principali stazioni di linfonodi, mediante delle pressioni molto leggere. Il ritmo è lento, per assecondare quello della circolazione linfatica.
Il sistema linfatico trasporta grassi, proteine, alcuni ormoni e altre sostanze in eccesso al sangue venoso. Drena i liquidi intercellulari e i rifiuti metabolici e provvede alla difesa immunitaria. Le applicazioni del DLM sono molteplici.

I movimenti lenti e ritmati hanno un effetto rilassante e sedativo. Attiva il sistema nervoso parasimpatico, responsabile della rigenerazione dell'organismo. Aiuta a normalizzare il tono della muscolatura, sia ipertonica che flaccida. Attiva l'automatismo dei vasi linfatici migliorando l'eliminazione del liquido interstiziale accumulato in alcune regioni del corpo. Dà un impulso alla difesa immunitaria formando linfociti. Mantiene l'elasticità della pelle poichè apporta sempre acqua fresca nelle cellule.

Il linfodrenaggio manuale è un tipo di massaggio che ha applicazioni. oltre che in campo estetico, anche nella cura di molto problemi fisici.


Dizionario Medico