DIETA E CONSIGLI UTILI VACANZE

- Nessun alimento è colpevole o innocente, anche se alcuni quali quelli ricchi di grassi, di zucchero e di amidi (detti ad alta densità energetica) sono più calorici di altri: quello che importa è il bilancio calorico. Se ingerisci più calorie di quante ne spendi, il peso corporeo aumenta. Devi quindi sapere quante calorie sono contenute nel cibo che ingerisci giornalmente.

- Il modo più semplice di monitorare il bilancio calorico è quello di monitorare il peso corporeo una volta la settimana. Più precisa è la misura dell'Indice di Massa Corporea (dato dalla formula peso in kg/altezza in metri al quadrato) che idealmente deve essere compreso tra 21 e 23 e comunque non superare 25. E' buona regola ritenere che nell'età adulta il peso corporeo non debba crescere più di 5 kg. Utile è anche la misura del girovita che non deve superare 102 cm nell'uomo e 88 cm nella donna.

- E' assolutamente necessario fare esercizio fisico aerobico di intensità almeno moderata (camminare, pedalare) per almeno 60 minuti al giorno, al fine di prevenire alterazioni metaboliche e cardiovascolari: risultati migliori si possono ottenere con attività fisica più intensa.

- Non saltare alcuno dei tre pasti principali, ma ricorda che è importante non mangiare o bere bibite fuori pasto, che le porzioni debbono essere piccole e che frutta e verdura non devono mai mancare sulla tavola e devono costituire la maggior parte del pasto (non meno di 400 g. al dì. Attenzione: la categoria dei tuberi, come le patate, non può essere considerata verdura).

- Riduci drasticamente il consumo di zucchero e di sale.

- Non assumere farmaci prima di aver modificato i tuoi stili di vita e solo su indicazione del tuo medico.

Dizionario Medico