CUTE

La cute è l'organo che, rivestendo completamente il corpo umano, è uno dei più estesi rappresentando circa il 16% del peso totale del corpo.
La sua funzione principale è quella di fare da barriera tra il mondo esterno e l'interno del nostro corpo. Quindi è fondamentale per proteggere il nostro organismo dal caldo e dal freddo, da lesioni, da agenti patogeni esterni. Inoltre svolge funzioni essenziali per il nostro corpo, quali la termoregolazione e il ricambio idrico. Infine possiede numerosi centri nervosi per ricevere stimoli tattici dall'esterno.

La cute è formata da due strati: l'epidermide ed il derma.

L'epidermide. L'epidermide è la parte più esterna della cute, formata da più strati di cellule che man mano che si sale dagli strati più profondi, si trasformano in cellule praticamente morte ma resistenti agli agenti esterni.

Le principali funzioni dell'epidermide sono:
- formare una barriera fisica agli agenti esterni;

- impedire la disidratazione del corpo;

- impedire la penetrazione di batteri o altri agenti patogeni;

- proteggersi da eventuali scottature solari per mezzo di cellule, chiamate melanociti, che posseggono la proprietà di produrre una proteina, la melanina, che è la responsabile della colorazione della nostra pelle;

- la capacità di potersi riparare velocemente in presenza di ferite.

Il derma. Il derma è la parte sottostante l'epidermide. Fondamentalmente ha la funzione di sostegno della cute.

Nel suo interno si trovano vasi sanguigni che danno nutrimento alla cute stessa, le ghiandole sudoripare e sebacee che hanno la funzione di regolare la temperatura corporea, terminali nervosi che servono a ricevere gli impulsi che passano attraverso l'epidermide, e i bulbi dei peli.


Cute

Dizionario Medico