CHINESITERAPIA: TRATTAMENTO, CURA, PREVENZIONE E CORREZIONE DI PROBLEMI ALL'APPARATO MUSCOLARE

La chinesiologia si occupa della prevenzione, della correzione e della cura di problematiche osteoarticolari e relative all'apparato muscolare, dall'età infantile fino agli anziani. Si basa sulla consapevolezza che gli organi interni ed i muscoli sono strettamente collegati, di conseguenza una sofferenza che si manifesta a livello degli organi interni avrà conseguenze anche al livello muscolare collegato.

L'individuo, inteso come pesona fisica, si basa su di una visione globale regolata da tre fattori fondamentali e legati fra di loro: la struttura (di cui fanno parte le articolazioni, i muscoli), biochimica (alimentazione e l'ambiente esterno) e la psiche, ovvero gli stati d'animo della persona. Il muscolo funge da anello di giunzione fra gli stati d'animo e del corpo più distanti fra loro, ovvero la salute e la malattia. Uno studio dei muscoli fornisce infatti importanti indicazioni, secondo la chinesiologia, sull'equilibrio complessivo della salute di una persona, e su tutto ciò che avviene all'interno ed all'esterno del suo corpo.

Ecco allora che importanti studi hanno dimostrato correlazioni fra i muscoli quadricipiti e disfunzioni all'intestino, o come disfunzioni allo stomaco fossero legato a problemi muscolari relativi al pettorale clavicolare maggiore. La lettura chinesiologica permette quindi l'analisi dell'individuo, l'individuazione del problema ma soprattutto della sua localizzazione e delle cause che ne stanno alla base, per arrivare alla sua risoluzione. Ecco allora che tramite il test chinesiologico si può verificare se un muscolo sia debole o forte in base a delle sollecitazioni specifiche, e quindi arrivare a capire la causa della malattia o patologia all'organo o zona collegata, e la forza di contrastarla da parte dell'individuo in totale.

Chinesiterapia attiva: si basa prevalentemente su esercizi attivi che possono essere indirizzati ad una specifica parte o possono applicarsi in tutto il corpo

Chinesiterapia assistita: è caratterizzata da un insieme di movimenti ove il paziente è supportato dall'aiuto costante del fisioterapista.

Chinesiterapia passiva: si basa sul rilasciamento, sull'allineamento posturale e sul massaggio connettivale, può essere applicata a tutto il corpo o ad una specifica parte dove si esclude la partecipazione attiva del paziente

Chinesiterapia

Dizionario Medico