CATALESSIA

La catalessia è una condizione caratterizzata solitamente da rigidità delle estremità ed una ridotta sensibilità al dolore.

La catalessia è uno stato mentale e fisico: la persona che ne è affetta manifesta una rigidità dei muscoli del corpo, compreso il viso, che può arrivare a durare anche delle ore. La rigidità si manifesta anche in posizioni alquanto scomode per un individuo normale; il catalettico non reagisce a fattori esterni ed alle modificazioni da parte dei presenti. Si tratta quindi di un disturbo psicomotorio che riguarda i muscoli che vanno ad imporre un atteggiamento fisso e ad una impossibilità nel muoversi spontaneamente: il soggetto è quindi a tutti gli effetti un soggetto passivo. Si può manifestare spesso come un sintomo causato da disordini che hanno cause fisiche e da condizioni quali schizofrenia, morbo di Parkinson, epilessia: in taluni casi si manifesta dopo uno shock emotivo molto pesante.



Dizionario Medico