CAPILLARI SUPERFICIALI

I capillari (teleangectasie) sono dovuti alla formazione di un reticolo di sottili vasi negli strati superficiali della pelle.

Le loro cause possono essere molteplici: fattori ormonali, ereditarietà, affaticamento, scarsa attività fisica, ritenzione idrica, problemi a livello del microcircolo, gravidanze ecc.

Eè molto importante valutare se tali capillari sono secondari ad un danno vascolare profondo.

In tal caso prima di qualunque trattamento è indispensabile risolvere quest'ultimo con appropriati interventi di microchirurgia vascolare; a tale scopo è spesso utile effettuare un ecodoppler degli arti inferiori al fine di escludere eventuali patologie del sistema circolatorio profondo.

Rimedi: esclusa tale evenienza le teleangectasie sono migliorabili mediante microiniezioni di sostanze sclerosanti (scleroterapia).

Un altro trattamento sono gli impacchi con torba di Richenau, fango di un lago Austriaco ricco di minerali che accelerano i processi osmotici drenando il tessuto schiarendolo e tonificandolo.

Cosa è bene fare:

- Attività fisica: palestra, nuoto o semplici esercizi da eseguire regolarmente a casa vostra.
- Bere almeno un litro e mezzo di acqua minerale naturale al giorno preferibilmente lontano dai pasti (l'acqua può assicurare il necessario ricambio idrico a livello cellulare).
- Privilegiare una nutrizione con pochi grassi e poco sale. Eventualmente utilizzare un pasto sostitutivo a base vitaminica.
- Utilizzare calze ad elasticità tridimensionale che grazie al micromassaggio continuo migliorano il microcircolo aiutando a ridurre la formazione della cellulite.
- Assumere integratori alimentari antiossidanti idonei per il circolo.

Dizionario Medico