La Laguna di Venezia o Laguna Veneta è una delle lagune più famose situate nel Mare Adriatico settentrionale, lungo le coste del Veneto.

Per le sue peculiarità uniche al mondo tutta la laguna ed il comune di Venezia sono state dichiarate dall'Unesco, Patrimonio Mondiale dell'umanità.

Il panorama della laguna è molto influenzato dalle grandi escursioni del livello delle acque, causate dalla sua posizione all'estremità di un mare chiuso. In primavera e in autunno questa differenza risulta talmente evidente da creare il cosidetto fenomeno dell'acqua alta che allaga periodicamente le isole più basse e dell'acqua bassa che rende impraticabili i canali meno profondi.

Laguna di Venezia
Il ponte di Rialto, il ponte dei Sospiri, il teatro la Fenice e le romantiche gite in gondola

All'interno della laguna sorge la città di Venezia mentre nella terraferma si estendono i comuni di Mestre, Marghera e Favaro Veneto.

La laguna è separata dal mare aperto dai lidi, lunghi cordoni sabbiosi talvolta arginati dall'uomo con opere di varia natura. La comunicazione con l'esterno avviene attraverso le bocche di porto del Lido, di Malamocco e di Chioggia. L'acqua entra dal mare ogni sei ore e se ne esce dopo altre sei.

Il paesaggio così unico e suggestivo, ha reso Venezia una delle città più visitate al mondo, con i suoi scenari quasi surreali e bellezze architettoniche come la famosa Piazza San Marco, periodicamente coinvolta dal fenomeno dell'acqua alta, il Ponte di Rialto, il Ponte dei Sospiri o il Teatro la Fenice, che si possono ammirare anche durante una romantica gita in gondola, simbolo per eccellenza del capoluogo veneto.

Isola di San Clemente
Gli hotel benessere e gli alberghi dove dormire, soggiornare e mangiare bene a Venezia