La Dora Baltea è un fiume che si trova nell'Italia settentrionale, con la sua lunghezza di quasi 170 km, è uno dei 5 più importanti affluenti di sinistra del Po. La Dora Baltea nasce sulle vette del Monte Bianco e percorre gran parte del territorio Valdostano.

La Dora Baltea si contraddistingue dal resto dei fiumi italiani per il suo regime nivo-glaciale: infatti la notevole altezza delle montagne presenti nel suo alto corso consente al fiume di mantenere una portata molto elevata soprattutto durante la stagione estiva, grazie allo scioglimento dei ghicciai presenti sul Monte Bianco e di una buona parte di quelli situati in testa ai suoi affluenti.

Dora Baltea
Rafting e kayak per gli appassionati di sport estremi

Dal punto di vista turistico, il fiume attraversa luoghi incantevoli tra i monti della Valle d'Aosta e è quindi una parte integrante dello straordinario patrimonio naturale del regione a statuto speciale.

La Dora Baltea è anche fonte di attrazione per molti appassionati sportivi richiamati specialmente dalla impetuosità delle sue acque che consentono di praticare rafting e kayak con il risultato di esperienze davvero emozionanti.

Rafting sulla Dora Baltea
Gli hotel benessere e gli alberghi dove dormire, soggiornare e mangiare bene a Courmayeur