La Costa Smeralda, è il simbolo delle vacanze all'insegna del divertimento in luoghi paradisiaci, dove tutto viene portato all'enesima potenza. Nell'immaginario collettivo rappresenta spiagge da sogno, alberghi di lusso, ville principesche frequentate dalla crema della società, discoteche e locali dove si ritrovano personaggi famosi dello spettacolo, e molto altro ancora.

In effetti quel particolare tratto di costa della Gallura, nella Sardegna nord-orientale e che si estende per circa una sessantina di chilometri, può essere considerato, uno dei comprensori turistici più prestigiosi e famosi a livello internazionale, frequentato da un turismo di altissimo livello, con strutture turistiche al top, in tutti i sensi.

Costa Smeralda
Insenature, baie, spiagge sabbiose in uno scenario naturale fra i più belli del Mediterraneo

La Costa Smeralda deve il suo nome alle tonalità che assume il mare che la bagna, lo sviluppo del turismo balneare che oggi la contrattistingue inziò intorno agli anni cinquanta quando il principe Karim Aga Khan IV intuì il forte potenziale della zona e decise di investire per valorizzare le attrazioni turistiche sulla costa, noto per le sue insenature e baie, spiagge sabbiose, tratti rocciosi, scogliere, varie isolette, in uno scenario naturale tra i più belli e suggestivi dell'intero Mediterraneo.

In poco tempo, quello che era un litorale quasi sconosciuto, si trasformò in una delle riviere più esclusive del mondo, con località quali: Porto Cervo, l'elegante capitale della Costa Smeralda; Liscia di Vacca, con il suo antico villaggio; la profonda e coreografica insenatura di Poltu Quatu; l'incantevole e verdeggiante Cala di Volpe; l'esclusivo Porto Rotondo; le spiagge e gli scogli granitici di Capriccioli, e altre ancora, per una vacanza indimenticabile, nel paradiso del divertimento sia diurno che notturno.

Porto Cervo
Gli hotel benessere e gli alberghi dove dormire, soggiornare e mangiare bene a Porto Cervo