Le Bocche di Bonifacio sono uno stretto braccio di mare di appena 11 km, per un tratto di 15-20 km, dove le acque raggiungono la profondità massima di 100 m e collegano la Sardegna alla Corsica. Questa zona prende il nome dala città corsa di Bonifacio e si divide tra le isole di Cavallo e Lavezzi, appartenenti alla Francia e l'arcipelago della Maddalena appartenente all'Italia.

Le acque delle Bocche di Bonifacio sono molto pericolose per via degli scogli e delle forti correnti. Nel 1993 il naufragio di una nave mercantile fece sì che venisse proibito definitivamente il passaggio sullo stretto a navi che trasportano prodotti inquinanti.

Bonifacio
Bonifacio, la città delle falesie e il suo arcipelago

La città di Bonifacio, conosciuta anche come la città delle falesie, è arroccata su un fiordo lungo un chilometro e mezzo e largo 100 metri. La vista sul mareche si gode dall'alto della città è davvero qualcosa di sensazionale, così come le spiagge sotto le alte scogliere. La navigazione nell'arcipelago può regalare atmosfere e colori che non sembrano far parte del Mediterraneo. Gli angoli di paradiso come Cala Corsara, la Spiaggia Rosa di Budelli, Cala Santa Maria, le immersioni a Lavezzi, rappresentano esperienze uniche che difficilmente si ritrovano a queste latitudini.

Bocche di Bonifacio
Gli hotel benessere e gli alberghi dove dormire, soggiornare e mangiare bene a Bonifacio