Il bacino della valle dell'Ofanto comprende quella parte di territorio che costeggia le rive del fiume Ofanto le cui sponde segnavano il confine fra le province di Bari e Foggia. Oggi tale bacino è circoscritto principalmente nel territorio della provincia di nuova costituzione di Barletta - Andria - Trani e anche in quello della provincia di Foggia.

L'Ofanto, è uno tra i più grandi fiumi adriatici che si trovano a del Reno, sia per l'estensione del bacino idrico che per la sua lunghezza, fin dall'antichità si è distinto per essere una delle risorse più preziose in una regione povere di acqua, e proprio lungo le sue sponde sono numerosi gli insediamenti umani sorti già in epoche remote.

Valle dell'Ofanto
Vacanze all'aria aperta in territorio dal grande valore floro-faunistico

Il territorio è segnato dal fondovalle e dalle terrazze dei versanti, tende ad allargarsi creando un alveo dove si raccolgono affluenti provenienti dalla Basilicata. Una zona particolarmente interessante dal punto di vista floro-faunistico, in cui si ha la possibilità di ammirare l'operato di madre natura.

Sicuramente una località non ordinaria, per gli amanti delle attività all'aria aperta, in cui divertirsi con tutta la famiglia e allo stesso tempo imparare divertendosi con le guide specializzate e professionali.

Ofanto
Gli hotel benessere e gli alberghi dove dormire, soggiornare e mangiare bene nella valle dell'Ofanto