Il Colle di Tenda è un valico alpino che si trova a 1.871 metri s.l.m. che separa le Alpi liguri dalle Alpi Marittime, ed è il passo meno elevato sulla frontiera naturale tra Italia e Francia.

Arrivare sulla cima di Colle di Tenda è certamente più semplice dal versante italiano che da quello francese: il fianco, che d'inverno fa parte del comprensorio sciistico di Limone Piemonte, uno tra i più frequentati della regione e non è percorribile con l'auto, è più dolce sul versante italiano, e la strada che lo percorre è quasi interamente asfaltata.

Durante la bella stagione il Colle di Tenda diventa una meta per escursionisti molto frequentata,grazie alla possibilità di effettuare visite ai forti e di praticare sport d'altura come il parapendio e l'occasione di godere dei magnifici paesaggi offerti dalle valli che si aprono ai piedi della catena montuosa.

Colle Tenda
Il Parco nazionale del Mercantour quello delle Alpi Marittime

Per finire, il colle di Tenda si trova a pochi chilometri distanza da due riserve naturali più escusive della regione, il Parco nazionale del Mercantour in Francia e il contiguo Parco delle Alpi Marittime in Italia.

Dal Colle di Tenda nasce il fiume Roja che scorre per una vallata lunga 59 chilometri al confine tra Italia e Francia e che termina la sua corsa fino a Ventimiglia, questi territori prendono il nome di Valle Roja.

Lo sviluppo economico della val Roia francese deriva soprattuto dalla valle verso Mentone, il Principato di Monaco e Nizza, mentre l'economia della parte della val Roia italiana è basata sulle vicine città di Ventimiglia a cui si aggiungono Sanremo e Imperia.

Val Roja
Gli hotel benessere e gli alberghi dove dormire, soggiornare e mangiare bene vicino al Colle Tenda