La località di Melfi è situata in una posizione panoramica su un colle vulcanico in provincia di Potenza e si presenta come un piccolo borgo agricolo-forestale e commerciale. Il paese è principalmente concentrato in cima alla collina intorno alla piazza del municipio con una pianta tipicamente medievale a strade strette, dalla disposizione irregolare e racchiusa tra le mura imponenti, che gli conferiscono il tipico aspetto di una fortezza militare.

La città è capoluogo del distretto omonimo istituito nel 1975 e comprende 17 comuni della provincia di Potenza. La sua posizione strategica ha sempre favorito la sua importanza, ma recentemente ha assunto un ruolo chiave nell'economia del paese grazie alla alla vicinanza con le maggiori arterie di comunicazioni sia stradali che ferroviarie, che hanno visto la città come sede di uno degli stabilimenti di produzione della FIAT.

Vista notturna di Melfi
Storia di Melfi

Anche se sono numerose le testimonianze di epoca romana, la data di nascita della città è da collocare in epoca longobarda, quando le aree interne dell'Appennino divennero una zona di confine del Impero Bizantino molto contesa. Questo contendere la fece divenire un luogo chiave tra le due potenze.

Melfi nel 1041 fu prima sede del comune dei principati normanni e poi nominata capitale dei Ducati di Calabria e Puglia. Numerose sono le testimonianze che si possono ammirare passeggiando tra le vie del paese, un soggiorno tra storia, cultura dove rilassare la mente e dove scoprire angoli di rara bellezza.

Castello di Melfi
Gli hotel benessere e gli alberghi dove dormire, soggiornare e mangiare bene a Melfi