Parco Nazionale dello Stelvio è un parco nazionale nel nord-est Italia, fondato nel 1935, è il parco più grande in Italia e copre parte di due regioni: Trentino-Alto Adige o Südtirol e la Lombardia, con un estesione che comprende 24 comuni.

Il Parco Nazionale dello Stelvio confina con il Parco Nazionale Svizzero, il Parco naturale provinciale dell'Adamello-Brenta e il Parco regionale dell'Adamello. Insieme, questi parchi comprendono 400.000 ettari, che corrispondono a 1.500 km quadrati di ambiente naturale protetto. Il parco comprende un vasto territorio di valli e alte montagne, che vanno da 650 metri a 3.900 metri di altezza e che racchiudono scenari di incoparabile bellezza che si possono ammirare attraverso i numerosi sentieri naturalistici e dove è ancora possibile lasciarsi trasportare dai suoni della natura che infondono un senso di tranquillità e aiutanto a distendere corpo e mente.

Fauna del parco nazionale dello Stelvio
La flora e la fauna del parco

Nel Parco Nazionale dello Stelvio vivono allo stato brado nel loro habitat e ambiente naturale una grande varietà di animali che ben rappresentano la fauna selvatica del nord Italia, tra cui si possono ammirare i camosci, gli stambecchi, i caprioli, i cervi, i cinghiali, le volpi rosse, gli ermellini, gli scoiattoli rossi, le marmotte, le lepri di montagna, i tassi, la cornacchia nera, il grande picchio rosso, il picchio nero, la poiana, lo schiaccianoci, i coturnici, i galli cedroni occidentali e le aquile reali.

Parco nazionale dello Stelvio
Gli hotel benessere e gli alberghi dove dormire, soggiornare e mangiare bene al parco nazionale dello Stelvio