Agrigento: vacanze in città d'arte  Agrigento: vacanze in città d'arte

Hotel col benessere ad Agrigento: città d'arte e di cultura

AgrigentoAgrigento è una splendida ed antica città ricca di monumenti e reperti risalenti all' epoca Greca. Impossibile non restare affascinati dalle rovine nella suggestiva Valle dei Templi affacciata verso il mare del tempio anticamente dedicato a Zeus dio dell' Olimpo al centro del quale è stato costruito un museo archeologico.

Offerte per trascorrere un week end ad Agrigento
Cosa vedere e visitare ad Agrigento. Gli itinerari turistici e culturale, fra le chiese, i musei, le opere d'arte e i resti archeologici che hanno reso famosa questa città nel mondo. Un percorso storico artistico all'insegna della cultura fra piazze, strade, palazzi ed edifici che nel corso dei secoli hanno segnato la storia e la vita culturale della città di Agrigento.


Valle dei templiParco archeologico della valle dei templi
Si possono ammirare i templi dorici, costruiti dai greci in una delle loro più grandi e importanti colonie della Magna Grecia. Un territorio colonizzato e conquistato, ma arricchito di arte e cultura, la cultura greca, forse la più bella e affascinante. La colonia greca vanta ben 7 templi greci che sono stati eretti fra il sesto e il quinto secolo Avanti Cristo dai valenti ingegneri e costruttori greci. Da ricordare il tempio della concordia, il più bello mai realizzato fuori dai confini della Grecia, e forse anche il meglio conservato, da menzionare anche il tempio di Ercole (in parte ricostruito), di Giunone (in parte ricostruito), dei Dioscuri (celebra per l'armonia e la proporzione delle sue forme) e di Giove (di enormi dimensioni). Oggi tutta questa area è stata dichiarata dall'Unesco patrimonio mondiale dell'umanità, un marchio di qualità e di pregio indiscusso per i capolavori che sono conservati in queste aree.

Hotel della Valle - AgrigentoHOTEL DELLA VALLE
WEEK END AD AGRIGENTO IN SICILIA
Situato in una posizione elevata e tranquilla,prossima al centro storico di Agrigento, alla Valle dei Templi e al limpido mare della costa, l' Hotel offre ai propri Clienti una felice combinazione fra la vista panoramica sulla Valle dei Templi e la completa facilità negli spostamenti, grazie alla vicinanza ai principali luoghi d'interesse e vie di collegamento.Hotel della Valle
Attorniato daprati e da un esteso e rigoglioso giardino mediterraneo, l'hotel dispone di diverse strutture e servizi in grado di rendere speciale ogni momento del soggiorno.

Museo archeologico di San Nicola: sarcofago di FedraMuseo archeologico di San Nicola
Questo museo archeologico raccoglie gran parte dei reperti archeologici di epoca greca o ellenistica che dir si voglia e romani che sono stati rinvenuti durante gli scavi degli insediamenti delle colonie greche e romane ad Agrigento. Vasellame, anfore, piatte, ceramiche smaltate, sculture, monumenti funerari, sarcofagi, frammenti architettonici di templi e ed edifici storici, capitelli, monete mosaici e decorazioni musive. In sostanza viene esposto tutto quanto si è riusciti a recuperare dagli scavi nelle valle dei templi e dalle zone archeologiche limitrofe. Tutti i reperti sono esposti con criterio cronologico e geografico, in modo da dare al visitatore un percorso organico nel quale passeggiare, vedere e apprendere la storia antica di questa città, che la ha vista colonia greca, tardo romana e poi bizantina.

Grand Hotel delle Terme - SciaccaGRAND HOTEL DELLE TERME DI SCIACCA
MONUMENTI E OPERE D'ARTE A SCIACCA IN SICILIA
Il Grand Hotel delle Terme di Sciacca sorge sul tratto di costa più suggestivo della Sicilia occidentale, come una terrazza sul mare di fronte all' azzurro mediterraneo, ideale per trascorrere vacanze, soggiorni termali e benessere rigenerandovi direttamente alla fonte, migliorando la propria forma fisica ed estetica.Grand Hotel delle Terme
Una vacanza in completo relax circondati dalle bellezze naturali di Sciacca, il Grand Hotel è immerso nel verde di un grande parco dove la primavera regna tutto l' anno.

Cattedrale di AgrigentoCentro Storico
I monumenti medioevali e barocchi di Girgenti, il vecchio nome della città siciliana di Agrigento si mescolano, si fondono armonicamente con i resti della dominazione araba della città, che ne segna ancora l'impronta architettonica e urbanistica. Da non perdere è sicuramente la cattedrale di San Gerlando, una chiesa di origine e architettura Normanna che domina il centro storico della città, al cui interno è stato istituito un museo che conserva le opere sacre di pertinenza di questa chiesa, come la celebre Madonna col Bambino dipinta da Guido Reni nel corso del Seicento, bellissima reliquiari, calici e ostensori realizzati in oro e in argento, tempestati da gemme preziose e incisi valenti orafi e argentieri siciliani del rinascimento e barocchi. La chiesa di Santa Maria dei Greci, invece, è stata costruita sui resti del tempio greco dedicato alla dea Atena, una bellissima testimonianza di convivenza armonica e pacifica fra le religioni, le culture e i popoli. Colegio dei filippini: collezione SinatraMentre il Collegio dei Filippini è una splendida pinacoteca che raccoglie splendide tele e tavole del medioevo, del rinascimento, del barocco, del rococò, del neoclassicismo e fino al Novecento, con capolavori sublimi di del pittore napoletano Luca Giordano e di Vincenzo Camuccini. Bisogna anche menzionare il monastero di Santo Spirito, un monastero fatto erigere dalla famiglia Chiaramonte , che nel corso del Cinquecento era la più in vista e potente della città, che in pratica regnava e dominava la città. Per chi desidera invece frequentare una delle vie più ricche di vita e piena di locali adatti per lo shopping, bar, ristoranti, pizzerie, enoteche, ma anche numerosi edifici storici di notevole pregio, in sostanza il salotto buono di Agrigento, noi consigliamo una bella passeggiata in via Atenea.

Casa natale di Luigi Pirandello
La casa in cui nacque uno dei più grandi scrittori, poeti e drammaturghi italiani: Luigi Pirandello, sorge in via Caos, fuori dal centro cittadino, raggiungibile in auto in pochi chilometri. Questo scrittore siciliano ricevette il premio Nobel per la letteratura nel 1934. In questa sua terra natale, tanto amata, tuttora riposano in pace le ceneri di questo sommo scrittore, che ha dato ha contribuito alla cultura e allo sviluppo della letteratura italiana anche a livello mondiale.

Hotel benessere ad Agrigento Hotel benessere ad Agrigento

Hotel benessere in Sicilia Hotel benessere in Sicilia