La forza che guarisce nasce dalle oscure profondità della terra.
Da ancestrali anni è noto che l’energia dei vulcani, incontrollabile e misteriosa, ha racchiuso dentro di se dei doni preziosi.
Primi fra questi è l’acqua. Da Ischia al Giappone, dalla Nuova Zelanda a all’Islanda, in genere tutte le terre vulcaniche sono ricche di fonte geotermali, che grazie alle loro acque calde e ricche di minerali, sono la panacea alle malattie: dai reumatismi, alle malattie legate alla pelle, dai traumi ossei ai dolori muscolari.

LA BELLEZZA CI VIENE DAI LAPILLI

Sensazioni profonde di benessere, elementi atavici che risvegliano il corpo e lo spirito.
Dai vulcani arrivano anche degli ingredienti utili da punto di vista cosmetico: a partire dalla pomice nota pietra dal peso quasi impercettibile usata gia dagli antichi per purificare l’epidermide, che si può scegliere in forma naturale a sasso o ridotta in granelli nello scrub per piedi con aggiunta di olio di rosmarino, finocchio e cocco.
Le pietre di lava anche dette ossidiana utili per la stoneterapy , dove si consiglia sempre di praticare l’automassaggio sotto la scrupolosa guida di un esperto. Il contatto con lava e ossidiana smuove energie psichiche ataviche, e prima di sottoporsi al massaggio con queste pietre il corpo andrebbe sottoposto al contatto con altri minerali, per esempio il quarzo rosa.
Altri cosmetici quali il rossetto e il profumo possono essere a contenuto vulcanico. Per il viso esiste la maschera purificante fatta con fanghi vulcanici.
Detto tutto ciò è ormai chiaro che il vulcano con la sua grande energia ci può aiutare a ritrovare il benessere e la bellezza.




Dizionario Medico