Hotel centri benessere
Prenotazioni Dirette e Offerte Hotel Spa Centri Benessere
Hotel centri benessere
Offerte Week End Offerte Settimana Terme Centri Estetici - Day Spa Fiere e Hotel in Centro Aziende e imprese
 

  Salute e Benessere - Angiografia  DIZIONARIO BENESSERE E SALUTE
CURE E TRATTAMENTI
SALUTE BENESSERE ANGIOGRAFIA - Benessere
 
ANGIOGRAFIA

L'angiografia (da greco angeion per vaso e graphein per scrivere, rappresentare) è la rappresentazione a scopo diagnostico dei vasi sanguigni o linfatici del corpo umano tramite una tecnica che prevede l'infusione di un mezzo di contrasto idrosolubile all'interno dei vasi e la generazione di immagini mediche tramite varie tecniche di imaging biomedico.

Angiografia Le tecniche angiografiche comprendono la radiografia (specificamente nella tecnica della angiografia sottrattiva, o DSA da Digital Subtraction Angiography), la tomografia computerizzata, la risonanza magnetica, l'ecografia.

L'angiografia può essere una tecnica più o meno invasiva a seconda del vaso che si intende visualizzare.

Normalmente, l'arteriografia e la coronarografia vengono eseguite tramite l'introduzione di un catetere a partire da un vaso principale (ad esempio una arteria femorale o una carotide) fino a raggiungere il distretto desiderato, e l'introduzione del mezzo di contrasto direttamente in loco.

Tale tecnica è alla base anche di procedure terapeutiche che fanno parte della radiologia interventistica.

Invece, le angiografie eseguite tramite risonanza magnetica (MRA, Magnetic Resonance Angiography) vengono normalmente eseguite tramite infusione di un mezzo di contrasto intravenoso, oppure, in alcuni casi, senza alcun mezzo di contrasto (come nelle tecniche di risonanza magnetica della angiografia a tempo di volo e della angiografia a contrasto di fase).

Gli esami angiografici più comuni vengono tuttora ottenuti tramite raggi X e mezzi di contrasto radio-opachi.

Questi ultimi si rendono necessari in quanto il sangue ha normalmente lo stesso coefficiente di attenuazione per le radiazioni X dei tessuti circostanti.

Le immagini radiografiche possono essere ottenute o come immagini statiche, fissate su un fluoroscopio o una pellicola, utili per ottenere informazioni morfologiche su una zona. In alternativa, possono essere immagini dinamiche, normalmente con una risoluzione temporale di 30 immagini al secondo, in grado di visualizzare anche la velocità con cui il bolo di mezzo di contrasto si muove all'interno del vaso, e quindi di dare informazioni sulla funzionalità.

Normalmente, alle immagini evidenziate dal mezzo di contrasto viene sottratta una immagine ottenuta prima dell'introduzione dell'agente di contrasto stesso, per rimuovere la contaminazione di strutture statiche dall'immagine, che appariranno con la stessa intensità prima e dopo l'introduzione del mezzo di contrasto. Questa tecnica viene denominata angiografia sottrattiva o DSA.






In queste pagine potrai trovare informazioni su Corsi , Trattamenti , Benefici , Cure , Prodotti , Medicina , Indicazioni e Rimedi , Controindicazioni , Forum e Commenti .

ANGIOGRAFIA
 
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M

N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y - Z
Le informazioni di seguito riportate hanno uno scopo illustrativo: non costutiscono ne provengono da prescrizione o consiglio medico.
HotelBenessere non da consigli medici.
Come e dove si cura

Hotel centri benessereHOTEL CON CENTRI BENESSERE CONSIGLIATI
Con prezzi a scalare e sconti
     
 
Centri estetici in Italia Centri di bellezza CENTRI ESTETICI
E DI BELLEZZA
IN ITALIA

Tutte le regioni:
Spa, Sauna, Massaggi, Piscine