Trattarli al meglio ed in modo specifico il cuoio capelluto il primo gesto di cura per il benessere e la bellezza del nostro viso. Oggi la ricerca scientifica portata avanti da aziende cosmetiche serie e qualificate propone, per ogni disagio capillare, la giusta soluzione.

Bastano pochi e mirati consigli e suggerimenti per curare e mantenere i nostri capelli sani e robusti, evitando di renderli deboli e di preoccuparci se pensiamo di vederne troppi nella spazzola con il cambio di stagione. I capelli si rovinano principalmente in autunno, quando lo stress estivo causato dalle radiazioni solari causa danni al cuoio capelluto ed una relativa perdita eccessiva nella stagione autunnale; inoltre l'inquinamento contribuisce ad indebolire i capelli rendendoli spenti e sfibrati.

Se i tuoi capelli sono senza vita, spenti e solo un lontano ricordo del rigoglioso cuoio capelluto che avevi qualche anno fa, ti consigliamo di continuare a leggere perch con le giuste mosse potrai tornare alla bellezza di un tempo. Evitando inoltre di spendere una fortuna in impacchi e shampoo improbabili e dalle dubbie potenzialit, ecco di seguito un decalogo con consigli utili per far crescere i capelli più sani, belli, forti e voluminosi; una serie di trucchi e rimedi naturali per una chioma brillante adatti a uomini e donne

  • non basta lavarsi i capelli, ma bisogna farlo bene! La frequenza di lavaggio varia in base al tipo di capello e il mercato offre gli shampoo più adatti a ogni esigenza. Il balsamo va usato in quantità ridotte e le maschere una volta circa alla settimana
  • evitare il fumo, che favorisce la caduta dei capelli poichè la nicotina si deposita a livello cutaneo
  • curare l'alimentazione: il benessere parte dall'interno quindi adottare un regime alimentare che doni ai capelli il giusto nutrimento per renderli più sani. Alimenti come uova, latte, carne, legumi contengono le vitamine e le proteine necessarie alla bellezza ed al benessere del capello. In generale in termini di regime alimentare valgono tutte le regole da mettere in atto nel caso di una dieta sana e corretta come evitare cibi grassi ecc..
  • porre attenzione ai lavaggi: utilizzare gli shampoo non aggressivi adatti al proprio cuoio capelluto, evitando di sfregare troppo pesantemente ed energicamente la cute con le unghie; massaggiare invece la cute con i polpastrelli ed in maniera delicata. Il massaggio deve durare qualche minuto per stimolare la circolazione ed ossigenare tutti i follicoli piliferi
  • evitare di utilizzare l'asciugamano in maniera energica, porta ad un indebolimento del capello con la conseguente caduta (il capello bagnato è infatti più fragile), da usare invece tamponando la testa. Utilizzare inoltre il phon non alla massima temperatura, e non ad una distanza ravvicinata (circa 15, 20 cm di distanza)
  • le radiazioni solari stressano il capello rendendolo pi debole e sfibrato: di conseguenza, specie durante la stagione estiva, porre un limite alle ore di esposizione solare
  • evitare di grattare la cute: indebolisce il cuoio capelluto e pu portare alla formazione di dermatiti seborroiche
  • utilizzare il meno possibile la lisciatura dei capelli tramite piastra
  • spazzolare i capelli è molto importante per la loro salute: usare pettini e spazzole dai denti larghi di setole naturali e con punte arrotondate che stressano meno il capello evitando di romperlo, rimuovendo le impurità. Evitare spazzolate troppo vigorose
  • dopo ogni shampoo, utilizzare un balsamo non aggressivo
  • evitare l'uso giornaliero ed eccessivo di prodotti come gel, lacca e vari: sono prodotti aggressivi che non lasciano respirare il cuoio capelluto, rendendolo opaco e debole
  • evitare tinte prolungate ed eccessive: se proprio la si vuole fare, scegliere una tinta che contenga prodotti naturali evitando di andare incontro a reazioni allergiche dovute alle sostanze chimiche eventualmente contenute
  • fare, prima dello shampoo e circa una volta alla settimana, impacchi all'olio (di noci, di oliva o di semi di lino) per rendere i capelli più sani e lucenti
capelli sani
capelli sani

Hotel e alberghi in cui alloggiare